Due governi stessa storia. Ieri a Torricella Sicura giravo un servizio sul Wi-Fi gratuito statale. Girare sul web si, tornare a casa no. Immobilismo, lo stesso del governo precedente. A Torricella ci sono 400 persone fuori casa da oltre due anni. Facciamo due conti parlando delle case B ,quelle che hanno avuto danni lievi dal sisma. In autonoma sistemazione, casa in affitto, una famiglia di 4 persone e’ costata allo Stato e quindi a noi , a 800€ mensili, in totale sinora ,21 mila euro. In caso di soggiorno in albergo a 40 euro al giorno, di euro ne abbiamo spesi 129.000. Ho già raccontato di una famiglia “B” che con 9000 euro ha messo a posto i piccoli problemi creati dal terremoto. Ho raccontato anche di una famiglia che e’ stata un anno in autonoma sistemazione per un totale di 9600€ e poi stanchi di stare fuori casa con pochi euro hanno messo a posto due comignoli caduti e alcune crepe in casa. Entrambi non hanno potuto parlare davanti ad un microfono. Rischiavano l’arresto poiché avevano superato un divieto decretato da un professionista che per 40 euro al giorno doveva prendersi la responsabilità di dire che con pochi “euri” non c’era bisogno di un intervento, che non ancora arriva, da parte dello Stato. Intanto Emergency gira , con un pulmino medico psicologico, per i paesi del teramano colpiti dal terremoto. Aumentate alcune malattie , diabete e ipertensione, aumentate le separazioni crescono le droghe e l’alcol bevuto ogni giorno. Ma che Stato è’ questo?